Servizio civile

  • Avviso: slittamento pubblicazione graduatorie

    Vi avevamo promesso le graduatorie per la metà di agosto ma non avevamo fatto i conti con le meritate ferie altrui e così, malgrado gli sforzi, saremo costretti a rimandare ancora un po'. Portate pazienza faremo di tutto per pubblicarle entro la fine del mese di agosto

     

     graduatorie_2.jpg



     

  • Bando 2019 - Materiale volontari

    DOCUMENTI consultabili e scaricabili:

    Settore Progetto integrale PDF

    Registro formazione specifica PDF

    Ambiente

        “IMPATTO ZERO O QUASI"

    Registro
        “PROTEGGI IL TUO AMBIENTE” Registro

    Assistenza adulti e terza età in condizioni di disagio

         
        “IL VALORE DELLA SAGGEZZA” Registro

        "RELAZIONARSI CON LA REALTA'"

    Registro
        "RISCOPRIRE GLI ANGELI” Registro
        “STRINGENDOTI LE MANI” Registro

        “TI SOSTENGO NEL FUTURO”

    Registro
        “VICINO A TE” Registro 

    Assistenza disabili

       
        “CONSORZIO SERVIZI VALCAVALLINA: SINERGIE COMUNI” Registro 
        “ENTI DEL PRIVATO SOCIALE LOMBARDI IN SUPPORTO DELLA RETE TERRITORIALE PER UNA COMUNITA' PIU' INCLUSIVA” Registro 

        “ENTI LOCALI LOMBARDI IN SUPPORTO ALL'AUTONOMIA ED INCLUSIONE DEI DISABILI”

    Registro 
       “UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BERGAMO: INCLUSIONE ACCEDEMICA VALORIZZANDO L'ETEROGENEITA' E I PUNTI DI FORZA DI OGNI STUDENTE” Registro

    Assistenza migranti

        “INTEGRAZIONE NEL TERRITORIO LOMBARDO” Registro 

    Assistenza minori e giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale        

        “ABRACADABRA” Registro 
        “CONTROVENTO” Registro 
        “CRESCERE INSIEME” Registro
        “GIOCO, STUDIO E ..CRESCO” Registro 
        “GUARDA LE STELLE” Registro 
        “HAPPY CHILD” Registro
        “PROGETTO A.B.C.” Registro
        “STRADA... FACENDO” Registro 
        “UN INCONTRO” Registro 

    Assistenza pazienti affetti da patologie invalidanti e/o in fase terminale

        “ANGELS OF HEALTHS” Registro 

    Assistenza persone affette da dipendenze

        “DIPENDERE DALL'AUTONOMIA” Registro

    Assistenza richiedenti asilo

        “VIANDANTE” Registro

    Educazione e promozione culturale  

        "CITTADINI COMPETENTI” Registro
        “GIVE PEACE A CHANCE 2018” Registro 
        “SOSTENIBILITA’” Registro 

    Patrimonio storico, artistico e culturale         

        “C'E' CULTURA NEL TERRITORIO” Registro
        “CHE LA FORZA DEI LIBRI SIA CON VOI” Registro
        “I LIBRI DELLA FANTASIA” Registro 
        “IL PASSAPAROLA DEI LIBRI” Registro 
        “LA FABBRICA DELLE IDEE” Registro 
        “LEGGIAMO INSIEME” Registro 
        “LIBERA I LIBRI!” Registro 
        “LIBRERIAMO” Registro 
        “OGNI LIBRO E' UN VIAGGIO” Registro
        “PRENDI L'ARTE E NON METTERLA DA PARTE” Registro 
        “RESTAURIAMO” Registro 
        “UN LIBRO TIRA L'ALTRO” Registro 

    Protezione civile

        “FUORI PERICOLO” Registro

     

     

  • BERGAMO NEWS YOUNG: "Servizio Civile, prorogato il bando: per la domanda c'è tempo ancora una settimana"

    Articolo di Bergamo News Young: "Servizio Civile, prorogato il bando: per la domanda c'è tempo ancora una settimana"

  • Boom di domande di Servizio civile in Lombardia

    In allegato pubblichiamo l'articolo sulla situazione del Servizio civile pubblicato il 16 novembre sul quotidiano "L'Eco di Bergamo".

  • BUONE NOTIZIE!! NUOVO BANDO DI SERVIZIO CIVILE IN ARRIVO!

    A breve verrà pubblicato il bando ordinario di Servizio Civile Nazionale. A questo link potete trovare l'elenco delle nostre 250 posizioni aperte e le schede sintetiche dei progetti suddivisi per settore. Stiamo organizzando i primi incontri di orientamento per chi volesse saperne di più. Per maggiori informazioni chiamate pure lo 035 254140.

    buona notizia

  • C'erano una volta tre colibrì...

    Che strano titolo! Avete mai sentito parlare della favola del colibrì e del leone? Vi invitiamo ad ascoltarla qui, prima di leggere la testimonianza delle nostre tre volontarie. La favola insegna che non è importante essere grandi e forti ma pieni di coraggio e generosità.

     "Il nostro primo mese di Servizio Civile, qui in Croce Verde a Ospitaletto, le giornate erano frenetiche, sempre ricche di impegni. Le giornate in cui era il nostro turno in squadra per rispondere alle chiamate di emergenza erano qualcosa a cui tutti guardavamo con impazienza. Da quando è scoppiata l'emergenza Coronavirus, però, le nostre mansioni si sono un po' ridimensionate. Ancora non abbiamo ottenuto le certificazioni necessarie per continuare il nostro lavoro sui mezzi di emergenza ma, per quanto inizialmente ci fossimo sentiti relegati nelle retrovie, non ci abbiamo messo molto a capire che il nostro contributo è rimasto importante per l'associazione. 
    Niente si ferma soltanto perché siamo in emergenza. I malati continueranno ad essere malati, di Coronavirus o di malattie relativamente meno serie, e ad avere bisogno di essere trasportati per visite e controlli. Ed ė qui che il contributo di noi ragazzi del Servizio Civile si fa sentire di più. Bardati di tutto punto per accertarci di ridurre al minimo il rischio di diffusione del virus siamo in prima linea, spesso accompagnati da autisti volontari più esperti, per occuparci di questo tipo di servizi.
    Un altro dei nostri compiti ė assicurarci di ridurre la mole di lavoro e lo stress che grava sulle squadre assegnate ai servizi d'emergenza occupandoci della sanificazione totale dei mezzi dopo ogni intervento, per proteggere loro e i successivi pazienti dal rischio di un contagio.
     
    Dancelli Emanuela, Bui Monica e Faini Pooja, volontarie di Servizio Civile Universale, in servizio presso la Croce Verde di Ospitaletto per il progetto "Angels of Healths"

     

  • CALENDARI DI CONVOCAZIONE ALLA SELEZIONE BANDO SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2019

    Fino alle ore 14.00 del 10 ottobre 2019 è possibile presentare la domanda per partecipare al bando di Servizio Civile Universale 2019. Per sapere come presentare la domanda clicca qui.

    Ogni candidato dovrà sostenere due colloqui, uno con Associazione Mosaico e uno con l'ente scelto in fase di presentazione della domanda.

    Associazione Mosaico convocherà a partire dal 30 settembre 2019 gli aspiranti volontari per la prima fase di selezione che si svolgerà  in una delle 3 sedi di Associazione Mosaico e presso il Comune di Montichiari per la zona di Brescia e Mantova. Questa fase proseguirà indicativamente fino all'8 novembre 2019.

    Dall'11 al 22 novembre 2019 si svolgerà invece la seconda fase di selezione che consiste in un colloquio individuale gestito dall'ente scelto.

    Il candidato può consultare entrambe le date di convocazione su questo sito cliccando sulla provincia di attuazione di progetto e cercando il proprio nome nell'elenco di convocazione disposto in ordine alfabetico.. 

    Come previsto dal bando la pubblicazione di luogo e data dei colloqui ha valore di notifica della convocazione. I candidati che, pur avendo presentato la domanda, non si presentano nei giorni stabiliti sono esclusi dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

    I candidati che per giustificato motivo sono impossibilitati a sostenere il colloquio nelle date assegnate devono comunicarlo tempestivamente alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e al numero 035254140.

    PROVINCIA DI BERGAMO      PROVINCIA DI MILANO          
    PROVINCIA DI BRESCIA PROVINCIA DI MONZA BRIANZA
    PROVINCIA DI COMO PROVINCIA DI PAVIA
    PROVINCIA DI CREMONA PROVINCIA DI SONDRIO
    PROVINCIA DI LECCO PROVINCIA DI VARESE
    PROVINCIA DI MANTOVA  

    Calendari di convocazione aggiornati al 14/11/2019.

    A questo link, in data 12/12/2019, sono state pubblicate le graduatorie di Servizio Civile per il bando 2019.

      

  • Calendario dei prossimi incontri del corso per Operatori Locali di Progetto

    Bergamo venerdì 18 marzo 9.00–13.30 / 14.30–18.00
    Sede territoriale Regione Lombardia, via XX Settembre, 18/a
    24121 Bergamo (sopra la Rinascente)

    Brescia giovedì 24 marzo 9.00–13.30 / 14.30–18.00
    Sede territoriale Regione Lombardia – Sala Convegni 5° piano
    via Dalmazia, 92/94 – 25100 Brescia

    Lecco martedì 29 marzo 9.00–13.30 / 14.30–18.00
    So.Le.Vol. Lecco, via Aspromonte, 52 – 23900 Lecco

    Lodi martedì 22 marzo 9.00–13.30 / 14.30–18.00
    C.I.S.Vol. Lodi, via P. Gorini, 40/d – 26900 Lodi

    Milano lunedì 4 aprile 9.00–13.30 / 14.30–18.00
    Mani Tese Ong Onlus, via Gambara, 7/9

    Varese giovedì 14 aprile 9.00–13.30 / 14.30–18.00
    Sede territoriale Regione Lombardia, viale Belforte, 22 – 21100 Varese

    Mantova [in fase di programmazione: nel periodo tra 18/04/05 e 14/05/05] 
    [sede da definire]

     

  • Chiarimenti sui contributi INPS dei volontari del Servizio civile nazionale

    Numerosi volontari hanno posto il quesito di quale sia il trattamento previdenziale loro riservato durante il periodo di servizio civile nazionale.

    Per i volontari in servizio in progetti iniziati entro il 31 dicembre 2005

    Da un punto di vista previdenziale il periodo di servizio civile nazionale comporta il riconoscimento dello stesso come contributi figurativi. I contributi figurativi servono esclusivamente per il calcolo della pensione di anzianità, in quanto non hanno comportato alcun esborso finanziario di Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC) verso l’INPS. Per poter vedere calcolato tale periodo il volontario, in sede di richiesta di pensione di anzianità o di normale pratica volta al calcolo dei contributi maturati dovrà:

    • avere già aperta una posizione INPS;

    • richiedere all’INPS il calcolo dei suddetti periodi, attraverso un apposito modulo rintracciabile anche nel sito dell’INPS.

    Per i volontari in servizio in progetti iniziati dal 1 gennaio 2006

    In tale caso UNSC ha regolarmente versato i contributi, per un importo pari al 20% del corrispettivo mensile percepito dal volontario. Si tratta pertanto di contributi a tutti gli effetti, validi per il calcolo della pensione di vecchiaia. Nessuna particolare richiesta dovrà essere avanzata pertanto all’INPS, salvo ovviamente indicare il periodo in cui si è svolto il servizio civile nazionale.

    Si segnala l’importanza per tutti i volontari di richiedere tramite Associazione Mosaico, e conservare tra la propria documentazione pensionistica, l’attestato rilasciato da UNSC che conferma il normale svolgimento del periodo di servizio civile nazionale. Alla data odierna esso costituisce l’unico documento comprovante lo svolgimento dell’esperienza e che potrà essere di ausilio in futuro, nel caso di contenzioso con l’INPS ai fini del calcolo della pensione di anzianità o vecchiaia.

  • COME TI FORMO L’OLP

    Terminato il primo ciclo di percorsi di formazione “a distanza” per Operatori Locali di Progetto di Associazione Mosaico.

    Si sono iscritti in 94, ma “solamente” 82 hanno concluso il corso di formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP), promosso da Associazione Mosaico tra il 29 giugno ed il 10 luglio.

    Gli OLP sono una figura fondamentale nel sistema del Servizio Civile (e della Leva Civica Lombarda, dove sono denominati Responsabili Attività), in quanto sono coloro che coordinano le attività dei giovani volontari e, fatto non secondario, valutano le competenze acquisite dai giovani nel corso dell’esperienza.

    I partecipanti sono stati suddivisi in cinque classi, ed ogni classe ha seguito un percorso formativo di otto ore, suddiviso in due mezze giornate, effettuata ad una settimana l’una dall’altra.

    La novità di quest’anno è stata la modalità di erogazione che, causa emergenza COVID-19, è avvenuta a distanza, utilizzando la piattaforma ZOOM.

    “Ero preoccupato per le modalità di tenuta del corso” dichiara Claudio Di Blasi, che insieme a Dario Delle Donne, ha ricoperto il ruolo di formatore “Ero consapevole della difficoltà didattica di tenere ‘inchiodate al video’  quindici persone per quattro ore, parlando di norme legislative, storia dell’obiezione di coscienza e via dicendo. Una sfida vinta, anche se non vedo l’ora di ritornare alla più tradizionale classe ‘in presenza’”.

    Associazione Mosaico avvierà un altro ciclo di formazione per OLP dopo la pausa estiva, nel mese di settembre.

  • COME TI FORMO L’OLP

    Terminato il primo ciclo di percorsi di formazione “a distanza” per Operatori Locali di Progetto di Associazione Mosaico.

    Si sono iscritti in 94, ma “solamente” 82 hanno concluso il corso di formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP), promosso da Associazione Mosaico tra il 29 giugno ed il 10 luglio.

    Gli OLP sono una figura fondamentale nel sistema del Servizio Civile (e della Leva Civica Lombarda, dove sono denominati Responsabili Attività), in quanto sono coloro che coordinano le attività dei giovani volontari e, fatto non secondario, valutano le competenze acquisite dai giovani nel corso dell’esperienza.

    I partecipanti sono stati suddivisi in cinque classi, ed ogni classe ha seguito un percorso formativo di otto ore, suddiviso in due mezze giornate, effettuata ad una settimana l’una dall’altra.

    La novità di quest’anno è stata la modalità di erogazione che, causa emergenza COVID-19, è avvenuta a distanza, utilizzando la piattaforma ZOOM.

    “Ero preoccupato per le modalità di tenuta del corso” dichiara Claudio Di Blasi, che insieme a Dario Delle Donne, ha ricoperto il ruolo di formatore “Ero consapevole della difficoltà didattica di tenere ‘inchiodate al video’  quindici persone per quattro ore, parlando di norme legislative, storia dell’obiezione di coscienza e via dicendo. Una sfida vinta, anche se non vedo l’ora di ritornare alla più tradizionale classe ‘in presenza’”.

    Associazione Mosaico avvierà un altro ciclo di formazione per OLP dopo la pausa estiva, nel mese di settembre.

    Sito corpo olp

     

  • Con Associazione Mosaico il Servizio civile arriva… sull'Everest!

    In queste settimane Associazione Mosaico ha avviato le procedure per l’ingresso nella struttura associativa di nuove realtà. Si tratta del primo passo indispensabile per l’inserimento di questi nuovi associati nella struttura di accreditamento della associazione, affinché anche essi possano presentare progetti di Servizio civile volontario per l’annualità 2008.

    In queste settimane il Consiglio di Associazione Mosaico ha pertanto deliberato l’adesione dell’Azienda Bergamasca Formazione (che gestisce diversi Centri di Formazione Professionale), dei Comuni di Predore e di Revere, dell’Associazione Padre Monti, della Fondazione S. Antonio Onlus.

    Sono inoltre divenuti soci di Mosaico la ASSIF (Associazione Italiana Fundraiser) e la cooperativa sociale “Vita Comunicazione” (una delle realtà che compongono la “holding” del settimanale Vita Magazine Non Profit).

    Particolare rilievo vogliamo dare all’ingresso di due nuovi associati. Il primo è COOPI – cooperazione e sviluppo, uno dei più noti enti di cooperazione internazionale italiani. Il secondo è l’Associazione “Comitato EV-K2-CNR”, un ente che da decenni si occupa di ricerca scientifica e tecnologica nelle regioni montane. Nota al pubblico come la realtà che gestisce la famosa “piramide”, un osservatorio laboratorio posto a 5050 metri di quota sul versante nepalese dell’Everest, l’associazione “Comitato EV-K2-CNR” svolge attività di ricerca, cooperazione e sviluppo per il miglioramento della qualità della vita delle popolazioni montane, con particolare attenzione ai territori ed alle catene dell’Hindu Kush – Karakorum – Himalaya (HKKH),  in Nepal, Pakistan, Cina (Regione autonoma del Tibet), India e Bhutan.

    Si può veramente affermare che Associazione Mosaico ed il Servizio civile volontario sono arrivati sul tetto del mondo!

    Le realtà, pubbliche e del privato sociale, interessate ad aderire ad Associazione Mosaico possono mettersi in contatto con la segreteria, in orari d’ufficio, telefonando allo 035 254 140 oppure inviando una Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  • Con Associazione Mosaico il Servizio civile fa il pieno in Lombardia

    In queste settimane alcuni organi di informazione hanno segnalato una forte difficoltà nel trovare giovani interessati a svolgere l’anno di Servizio civile nazionale nel Nord Italia, ed in particolare in Lombardia. Tuttavia, qualche volta la realtà può riservare una buona notizia.

    È il caso di Associazione Mosaico, un network sociale di oltre 150 realtà, pubbliche e private, che per la gran parte operano sui territori delle province lombarde. “Nel bando per la selezione di volontari uscito sulla Gazzetta Ufficiale, ai primi dello scorso giugno, Associazione Mosaico si è ritrovata ad avere 116 posizioni sulle oltre 500 richieste: per noi è stato un duro colpo, ma non ci siamo persi d’animo — spiega il presidente, Claudio Di Blasi — ed i fatti ci hanno dato ragione”. Infatti delle 116 posizioni a bando, di cui 115 in Lombardia ed 1 in Emilia Romagna, ben 103 hanno trovato un candidato utilmente selezionato, con una percentuale di successo di quasi l’89%.

    Ma le notizie positive non terminano qui. “Durante il mese utile per la presentazione della domanda di partecipazione al bando, siamo entrati in contatto con oltre 560 giovani. A più di 300 non abbiamo potuto dare una risposta positiva, perché volevano svolgere l’anno di servizio civile in settori o territori non interessati ai nostri progetti, — spiega Claudio Di Blasi — tanto è vero che li abbiamo indirizzati in numerosi casi verso altri enti. Alla fine hanno presentato domanda di partecipazione 203 ragazzi e ragazze, che hanno ‘corso’ per le nostre 116 posizioni”.

    È da notare come la maggioranza delle posizioni a bando di Associazione Mosaico riguardavano il settore assistenza: 53 il settore anziani, 11 il settore disabili e 12 il settore salute, mentre solo 40 erano inerenti l’area cultura ed educazione.

    Ma quali possono essere le ragioni di questo successo? “Credo che sia troppo facile incolpare i giovani del nord di scarsa sensibilità e attenzione al Servizio civile: del resto i nostri risultati smentiscono nei fatti ciò — dichiara Claudio Di Blasi. — Ritengo che i buoni risultati di Associazione Mosaico derivino da tre fattori. Il primo è il grosso sforzo informativo verso i giovani: da due anni giriamo per le scuole, gratuitamente, per spiegare cos’è il Servizio civile. Abbiamo contattato in tal modo quasi 9.000 ragazzi e ragazze, e molti di loro si sono poi fatti vivi con noi quando il bando è uscito. Il secondo fattore è il forte legame con il territorio dei nostri associati, unito alla collaborazione virtuosa tra enti pubblici e del privato sociale: il nostro modo di operare può essere riassunto nello slogan ‘Tutti insieme!’. Il terzo sta probabilmente nel fatto che i nostri progetti erano più interessanti per i giovani… ma non vorrei peccare di eccessivo orgoglio”.

  • Concluso il corso di Danzamovimentoterapia. Risultati soddisfacenti per Associazione Mosaico, formatrice e volontari!

    Si è concluso con successo lo scorso 21 giugno il corso di Danzamovimentoterapia (DMT) tenuto dall'educatrice Cristina Chillè ai volontari in servizio civile in sede presso le sedi degli associati a Mosaico. I questionari di valutazione di fine corso sulle attività proposte hanno dato risultati soddisfacenti: la totalità dei partecipanti ha dichiarato che i temi trattati sono stati interessanti, ha definito il corso utile al fine di acquisire capacità teoriche e il clima in aula è stato giudicato ottimo.
    “Questi risultati sono particolarmente importanti per Associazione Mosaico in quanto la nostra mission è proprio quella di fornire competenze professionalizzanti che i volontari potranno in futuro spendere sul mercato del lavoro” sottolinea Claudio Di Blasi, Presidente di Associazione Mosaico.
    La DMT è infatti una disciplina orientata a promuovere l’integrazione fisica, emotiva, cognitiva e relazionale, la maturità affettiva e psicosociale e la qualità della vita della persona: “Con l'acquisizione di queste competenze” – dichiara Di Blasi - “i volontari in servizio civile potranno portare avanti una più consapevole relazione con i loro utenti e realizzare in questo modo le attività previste dai progetti in modo più efficace e con risultati migliori dal punto di vista qualitativo.”

    Scarica qui la scheda di valutazione dei questionari di fine corso, contenente l'analisi completa dei dati

  • Confermata la data di avvio in servizio civile per lunedì 3 febbraio

    start Si comunica che la data di avvio in servizio dei volontari in servizio civile, selezionati per il bando 2013, è fissata per lunedì 3 febbraio.

    Si raccomanda ai volontari selezionati di tenere monitorata la propria mail box: nei prossimi giorni Associazione Mosaico provvederà ad inviare una comunicazione contenente indicazioni fondamentali per l'avvio in servizio e per scaricare il contratto.

  • Convegno “Il sistema di monitoraggio dei progetti di Servizio civile”

    Martedì 12 giugno, dalle ore 14:30 alle 17:30, Associazione Mosaico — in collaborazione con il il Coordinamento Enti Servizio Civile (CESC) — organizza un convegno dal titolo “Il sistema di monitoraggio dei progetti di Servizio civile” presso l’Aula corsi del CIESSEVI di Piazza Castello 3 a Milano.

    Il seminario è rivolto in modo particolare a responsabili del sistema di monitoraggio accreditati presso Ufficio Nazionale per il Servizio Civile o agli Albi regionali. Nel corso dell’incontro si affronteranno tempi, metodologie e contenuti per approntare un buon sistema di monitoraggio, comprenderne i risultati e utilizzarli per migliorare la qualità del Servizio civile presso il proprio ente.

    CESC con questo seminario prosegue nel suo intervento a favore della promozione culturale del Servizio civile e, grazie alla preziosa collaborazione dei responsabili di Associazione Mosaico ente accreditato in prima classe all’Albo nazionale, offrire a quanti operano nel settore la possibilità di confrontarsi con esperti e altri responsabili per affinare i propri strumenti e offrire ai giovani che scelgono di vivere questa esperienza le massime garanzie e i migliori risultati.

    Interverrà il dott. Aldo Cristadoro, responsabile del sistema di monitoraggio di Associazione Mosaico.

    La quota di iscrizione è di € 50,00 (IVA compresa) per ogni partecipante, mentre è gratuita per gli enti aderenti a CESC e a CESC Lombardia. Per accedere all’aula è indispensabile inviare il modulo di iscrizione debitamente compilato entro venerdì 8 giugno p.v. per fax o posta elettronica. Tale modulo si può scaricare sul sito del CESC.

    Per informazioni e contatti: tel. 035 43 29 231 fax 035 43 29 224 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  • Corsi OLP a Bergamo

    Associazione Mosaico ha fissato le date per i nuovi corsi OLP, organizzati presso la Sala Conferenze della Sede Territoriale di Regione Lombardia, in via XX Settembre 18/a a Bergamo. Il primo incontro, che si svolgerà giovedì 9 febbraio, sarà tenuto dai formatori Tiziano Del Cotto e Massimiliano Russo. Quello datato giovedì 16 febbraio, invece, vedrà come relatrici le formatrici Tamara Mazzoleni e Sara Polattini. Entrambi gli incontri si svolgeranno dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:00.

    Per parteciparvi è obbligatoria l'iscrizione ed è quindi necessario telefonare al numero di Associazione Mosaico, 035 254 140.

  • Corsi OLP a Milano

    È stata fissata per venerdì 3 marzo la prossima data dei corsi OLP per la provincia di Milano. L'incontro, che si svolgerà presso il Nuovo Spazio Guicciardini in via Macedonio Melloni 3, 20129 Milano, durerà dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:00. I formatori saranno Tamara Mazzoleni e Tiziano Del Cotto.

    Come sempre, l'iscrizione è obbligatoria: gli interessati potranno iscriversi chiamando in orari d'ufficio il numero di Associazione Mosaico.

  • Corso per Operatori locali di progetto

    Mercoledì 10 gennaio 2007 (orario: 9:00–13:30 / 14:30–18:00 c.a.) presso l'Aula corsi del CIESSEVI Milano - Piazza Castello 3 Milano - si terrà un corso di formazione per operatori locali di progetto organizzato da Associazione Mosaico.

    I formatori saranno Tiziano del Cotto e Luisa Ghianda.

    La partecipazione al corso è subordinata al versamento di una quota di €40,00 per ogni operatore locale di progetto iscritto. Scarica il modulo di iscrizione. Ufficio Nazionale per il Servizio Civile rilascerà ad ogni partecipante un attestato che testimonierà l'avvenuta formazione.

    La richiesta di partecipazione dovrà pervenire entro martedì 9 gennaio al numero di fax 035-4329224 o tramite mail all'indirizzoQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    I posti sono limitati.

    Non saranno ammessi al corso quanti non avranno seguito le procedure d’iscrizione.

  • Decreto Monti e Servizio civile: un ordine del giorno per liberare risorse

    Che il Servizio civile stia boccheggiando per mancanza di risorse finanziarie è cosa nota a tutti.
    Il problema, nella difficile situazione finanziaria dello Stato italiano, è trovare il denaro per fare respirare sia i volontari sia gli enti di Servizio civile.
    Una serie di enti di Servizio civile della Lombardia si sono concentrati su tale non facile questione, ed hanno trovato una prima parziale soluzione a questo problema.

    L'idea è quella di sgravare ogni posizione di Servizio civile da una delle imposte più odiose del fisco  italiano: l'IRAP.
    In tale modo si libererebbero oltre 8 milioni di Euro, che potrebbero essere utilizzati non per pagare imposte, ma per avviare al Servizio civile parecchie centinaia di volontari.

    La proposta è stata girata ad Erica Rivolta (gruppo parlamentare della Lega Nord) che, insieme ad alcuni suoi colleghi, ha elaborato un apposito ordine del giorno, presentato in occasione della discussione alla Camera dei Deputati del  decreto “Salva Italia”.

    L'ordine del giorno è stato accolto dal Governo, ed ora la palla è in mano al Ministro Andrea Riccardi, che nei giorni scorsi si è visto assegnare la delega al Servizio civile.

    Non possiamo che augurarci che il neo ministro operi celermente per attuare quanto recepito dal Governo: il Servizio civile ha bisogno di risorse concrete, non di belle dichiarazioni!

    Potete trovare il testo dell'ordine del giorno a questo link.

Info Point di Bergamo

Via Palma il Vecchio 18/c
24128 Bergamo BG

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 035 035 254 140
Fax 035 432 92 24

orari
Lunedì–venerdì
9:0–13:00
14:00–18:00

Sede di Bergamo

Via E. Scuri, 1C 
24128 Bergamo BG

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 035 254 140
Fax 035 432 92 24

orari
Lunedì–venerdì
9:30–12:30
14:30–17:30

Sede di Erba (CO)

 

Piazza G. Matteotti, 19
22036 Erba CO

info.erba@mosaico.org
Tel. 031 679 00 22
Fax 031 228 12 81

orari
Lunedì–venerdì
9:00–13:00
Lunedì, martedì e mercoledì
14:00–18:00
Giovedì e venerdì
14:00–17:00

 

Sede di Monza (MB)

 

Via Cortelonga 12
20900 Monza
tel. 039 9650 026
 
 
orari
Lunedì–venerdì
9:30 –12:30
14:30–17:30