COMUNICATI STAMPA

I nuovi racconti dei volontari SCU di Associazione Mosaico

 

I nuovi racconti dei volontari SCU di Associazione Mosaico. #noirestiamoconvoi #distantimauniti 

«Aiutare gli altri nei giorni del Covid mi rende felice» 

 

Bergamo, 9 aprile 2020

«Segui ciò che ti rende felice. Oggi, a 19 anni, posso dire che mi rende felice aiutare gli altri senza ricevere nulla in cambio, perché solo un grazie o un sorriso mi riempiono il cuore di gioia». Ikram Bara, volontaria di Servizio Civile Universale in servizio presso la Croce Verde di Ospitaletto (BS) per il progetto "Salute", è una dei 56 ragazze e ragazzi coordinati da Associazione Mosaico di Bergamo che hanno scelto di non interrompere il loro servizio durante i giorni lunghi e difficili del Covid-19.  Associazione Mosaico, nell’ambito dell’iniziativa #noirestiamoconvoi e #distantimauniti, prosegue a raccontare le loro testimonianze sul suo sito e sui social network.

«Mi sono sempre inserita – continua a raccontare Ikram - in progetti che davano una mano alle persone bisognose, quindi essere entrata a fare parte della Croce Verde è per me un'opportunità di conoscere nuove realtà. Svolgere questo lavoro mi sta permettendo di maturare e accrescere la capacità di mettermi in gioco. Svolgo principalmente i trasporti secondari, e anche in quelle poche ore riesco ad instaurare un rapporto indescrivibile con il paziente. Sono settimane difficili con il Covid, per questo motivo, ora più che mai, mi sento in dovere di aiutare nel mio piccolo chi ne ha bisogno. Questo è ciò che mi rende felice».

Non mancano anche i racconti degli Olp, gli operatori degli Enti che hanno la responsabilità dei volontari: «Io in quanto Olp mi sento di ringraziare di cuore il nostro volontario in servizio civile che, in questo momento di estrema difficoltà, ci affianca e ci sostiene con una presenza fondamentale», racconta Elena Borini a proposito di Luca Masciadri, volontario di Servizio Civile Universale, presso il Comune di Albavilla (CO) nell'ambito dell'assistenza ai minori. «Condivido tutte le vostre bellissime parole: sarebbe stato facile stare a casa, ma la coscienza civile e il senso di responsabilità hanno prevalso e per questo io e tutta l’amministrazione siamo fieri di collaborare con un ragazzo tanto serio e responsabile al quale, aggiungo, non manca mai un sorriso per chiunque! È veramente un onore averti al nostro fianco in questo periodo. Grazie Luca!».

Nei lunghi giorni del Covid-19 I volontari del Servizio Civile Universale coordinati da Associazione Mosaico si raccontano

 

Nei lunghi giorni del Covid-19

 I volontari del Servizio Civile Universale coordinati da Associazione Mosaico si raccontano

 

Bergamo, 2 aprile 2020

Sono animati da una fortissima carica, da una grande motivazione, dall’entusiasmo e anche dalla giusta dose di coraggio. Sono i 56 volontari del Servizio Civile Universale coordinati da Associazione Mosaico di Bergamo che hanno scelto di rimanere al loro posto in questi lunghi giorni dell’emergenza Covid-19. A tutti i ragazzi coinvolti, impegnati in particolare nei progetti relativi all’assistenza e al soccorso, sono garantiti i presidi necessari e così i volontari possono svolgere il loro compito in piena sicurezza. Altri volontari sono in servizio in smart working e si dedicano in particolare ad iniziative di sostegno all’ospedale di Bergamo.  Associazione Mosaico, sui propri canali informativi, sul sito e sui social network, lascia la parola alle ragazze e ai ragazzi in servizio a proposito della loro esperienza e delle loro emozioni. Queste le prime due testimonianze. “Amo il mio lavoro, aiutare il prossimo”, racconta Marianna Ambu, in servizio presso il Consorzio La Cascina di Villa d'Almè (BG), progetto assistenza disabili. “Adesso sono tempi duri perché c’è il coronavirus. I nostri ospiti vorrebbero uscire e svolgere le loro attività ma non è possibile. Noi cerchiamo di tirarli su di morale sorridendo sempre e scherzando con loro, festeggiando i compleanni. Non ci arrendiamo noi abbiamo tutta la forza e la speranza che tutto questo passerà. Ciao da parte di Marianna Ambu e dei miei ospiti”.  “Non so se siano i loro sorrisi rassicuranti celati dietro le mascherine, i loro dolci occhi o lo sguardo di chi nella vita ne ha passate tante – dice Labib Wassili Morgan Hilary, volontaria presso il comune di Mozzanica (BG), per il progetto “Assistenza adulti e terza età in condizioni di disagio” -  ma so di per certo che tutta la positività e la serenità che cerco di trasmettere ogni volta che consegno ad ognuno di loro il pasto quotidiano, mi vengono restituite con ancor più forza e amore. Mi ringraziano sempre prima di dirmi: “ci vediamo domani!”, ma sono io a dover ringraziare loro per tutta la fiducia, la speranza e il buonumore che mi regalano ogni giorno. Questa emergenza Covid-19 è davvero dura, ma ne usciremo; più forti, consapevoli e uniti di prima. Un caloroso abbraccio virtuale da Hilary Labib”.

Sportello in tribunale per gli Amministratori di sostegno, il progetto attivato e presentato in conferenza stampa

Lunedì 28 ottobre è stato ufficialmente presentato, nel corso di una conferenza stampa presso il Tribunale di Bergamo, il progetto già attivo, elaborato e coordinato da Associazione Mosaico, di uno sportello informativo sul ruolo degli Amministratori di sostegno.

Le famiglie in attesa di poter accedere all'istituto per la tutela di persone sfavorite da disabilità o infermità, croniche e temporanee, potranno così essere accolte per le prime informazioni da due volontarie in Leva Civica di Associazione Mosaico che, per un anno, occuperanno un ufficio presso il Tribunale. Lo sportello è attivo dal martedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30. Numerosi i relatori intervenuti alla Conferenza stampa in rappresentanza dei soggetti che hanno dato vita al progetto, tra cui il presidente del Tribunale di Bergamo, Cesare de Sapia e il presidente di Associazione Mosaico, Claudio Di Blasi. La presentazione ha avuto una importante eco sui due quotidiani più diffusi nella bergamasca, l'Eco di Bergamo e il Corriere della Sera.
Qui è possibile visualizzare gli articoli.

Leva civica lombarda: una nuova legge per le nuove generazioni della Lombardia soddisfazione di Associazione Mosaico

Bergamo, 16 ottobre 2019

“La Leva Civica Lombarda è legge regionale: ora il nostro obiettivo è farla divenire rapidamente uno strumento al servizio dei giovani cittadini” questo il commento di Claudio Di Blasi, presidente di Associazione Mosaico, alla notizia dell’approvazione della nuova norma da parte del Consiglio Regionale della Lombardia.

“La Regione Lombardia si dota di uno strumento che aggiorna e migliora quanto già stabilito dalla legge approvata nel 2014. Le innovazioni positive sono numerose, a partire dall’aumento dell’assegno di servizio per i giovani che praticheranno tale esperienza contestualmente alla riduzione di 1/5 dell’orario di servizio settimanale” prosegue Claudio Di Blasi “Abbiamo uno strumento che alle nuove generazioni permetterà di crescere e sperimentarsi, per divenire cittadini responsabili e autonomi”.

“Siamo solo all’inizio di un bel percorso” conclude il Presidente di Associazione Mosaico “Il prossimo passo è la rapida messa in cantiere delle linee guida, per rendere operativa la legge. Proponiamo di darci un obiettivo temporale: entro gennaio 2020 il primo bando per selezionare i progetti di leva civica lombarda che impiegheranno 1.000 giovani della Lombardia”.

Servizio Civile, prorogato il bando. Ancora una settimana per presentare la domanda

Bergamo, 9 ottobre 2019

Servizio civile, c’è tempo ancora una settimana di tempo per presentare la domanda. Il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale ha infatti disposto la proroga fino alle ore 14 di giovedì 17 ottobre della scadenza del bando 2019, originariamente fissata per il 10 ottobre. Associazione Mosaico ha ancora alcune posizioni a disposizione per i giovani dai 18 ai 28 anni in varie province della Lombardia.

La proroga è stata effettuata per rispondere all’esigenza di concedere qualche giorno in più ai ragazzi che quest’anno, tra le altre cose, si sono confrontati con una procedura completamente nuova rispetto al passato, che prevede l’utilizzo dell’identità elettronica Spid. Associazione Mosaico è attiva anche per offrire supporto ai ragazzi che dovessero per questo motivo incontrare difficoltà nella presentazione della domanda.
Contattateci al numero 035 254140 o visitate il nostro sito www.mosaico.org per maggiori informazioni.

 

Nuovo sportello per i giovani a Bergamo. Associazione Mosaico inaugura l'infopoint su Servizio Civile e Leva Civica

 

Bergamo, 27 settembre 2019

Un nuovo sportello informativo aperto al pubblico esclusivamente dedicato ai giovani e alle occasioni a loro offerte dal Servizio Civile e della Leva Civica regionale. L'iniziativa, unica nel suo genere, è stata attivata in Via Palma il Vecchio 18/c a Bergamo da Associazione Mosaico, tra i principali gestori del Servizio Civile e Leva Civica in Lombardia, ed è stata presentata stamattina alla stampa.

L'apertura dell'infopoint avviene in concomitanza con l'apertura del bando di Servizio Civile Universale 2019. Lo sportello, in occasione del bando in corso, sarà aperto con orario continuato dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 18,00.

Associazione Mosaico ricerca 498 ragazze e ragazzi dai 18 ai 28 anni, di cui 278 nella Provincia di Bergamo, da inserire, nelle varie province lombarde, nei vari progetti approvati e finanziati dal Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale della presidenza del Consiglio dei ministri.

L'infopoint si pone l'obiettivo di fornire un punto di riferimento per tutti i giovani e gli enti del territorio del bergamasco interessati alle opportunità offerte dal servizio di volontariato nazionale e da quello regionale.

Nei suoi 19 anni di vita, Associazione Mosaico si è sempre impegnata a offrire alti standard di professionalità, indispensabili per garantire una piena valorizzazione delle esperienze di volontariato al servizio del territorio, utili anche alla formazione civile e professionale delle nuove generazioni.

 

 

Inventare il futuro dei territori con i giovani e la Leva Civica: lunedì 6 maggio, convegno a Palazzo Lombardia verso la nuova legge

Giovani, volontariato e futuro dei territori. A cinque anni anni dall’istituzione della Leva civica regionale, ed alla luce della nuova normativa nazionale sul servizio civile che impone alla Regione una rivisitazione completa della normativa attuale, si è avviato in questi giorni l’iter per la nuova legge che offrirà ancora più prospettive di impegno civile e professionale alle nuove generazioni. Se ne parlerà lunedì 6 maggio a Milano, Palazzo Lombardia presso l’auditorium Testori (MM2 Gioia), a partire dalle ore 9,30, nel corso di un convegno organizzato e promosso da Associazione Mosaico, Ente gestore del Servizio Civile e della Leva Civica Regionale.

L’iniziativa, organizzata con il patrocinio di Regione Lombardia e la partecipazione di rappresentanti istituzionali e del Terzo settore, si propone di fare il punto intorno alla riforma di uno strumento che, dal 2014 ad oggi, ha offerto a migliaia di ragazze e ragazzi la possibilità di impegnarsi volontariamente a favore del territorio, investendo anche sul proprio futuro professionale.

Dopo i saluti del presidente di Regione Lombardia, interverranno l’Assessore alla Famiglia, il presidente di Associazione Mosaico Claudio Di Blasi, il consigliere regionale Andrea Monti, firmatario della proposta di legge e la fundraiser Elena Zanella. È stato invitato ad intervenire il Sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio, Vincenzo Spadafora.

Dopo un primo giro di interventi, nella seconda parte dell’incontro sarà data la possibilità al pubblico di prendere parte alla discussione.

L’Associazione Mosaico, dal momento della sua costituzione come primo ente gestore di servizio civile in Italia, si è sempre impegnata a offrire alti standard di professionalità, indispensabili per garantire una piena valorizzazione delle esperienze di volontariato al servizio del territorio, utili anche alla formazione civile e professionale delle nuove generazioni.

Per qualsiasi informazione, Associazione Mosaico è a disposizione a seguenti recapiti:

tel. 347 6985824 – 035 254140

e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Servizio Civile Universale 2018: pronti, partenza, via!

 

Associazione Mosaico, ente di prima classe nella gestione del Servizio Civile Universale, ricerca 505 volontari per il bando 2018

È iniziato il conto alla rovescia: i ragazzi e le ragazze dai 18 ai 28 anni avranno tempo fino alle ore 18.00 del 28 settembre 2018 per presentare la domanda di partecipazione al bando 2018 e diventare volontari in Servizio civile.

Numerosi i vantaggi: un anno di formazione altamente qualificata, € 434 mensili con rimborso delle spese di trasporto, 20 giorni di permesso, 15 giorni di malattia retribuita, punteggio utile per i concorsi pubblici e periodo valido ai fini pensionistici. “Il servizio civile non preclude né la possibilità di continuare a lavorare né quella di proseguire gli studi, anzi Associazione Mosaico prevede agevolazioni per gli studenti e dà crediti formativi riconosciuti dalle università convenzionate” — dichiara il presidente, Claudio di Blasi, che aggiunge: — “Il servizio civile facilita l’ingresso nel mondo del lavoro, visto che è un’esperienza professionalizzante e permette di intraprendere un percorso consapevole di cittadinanza attiva. Inoltre nel 2016 il 50% dei ragazzi che hanno scelto i progetti di Associazione Mosaico sono stati assunti con contratti di vario tipo presso gli enti in cui hanno prestato servizio.”

Per l’anno 2018 Associazione Mosaico presenta 35 progetti di Servizio civile, per complessive 505 posizioni su cui selezionare volontari negli ambiti così suddivisi:

  • assistenza (minori, giovani, anziani, disabili, immigrati)
  • ambiente e protezione civile
  • promozione culturale (biblioteche, archivi storici, musei)

I progetti insistono sulle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Mantova, Milano, Monza Brianza, Pavia, Sondrio e Varese.

Per partecipare agli incontri di orientamento e selezione o semplicemente per chiedere informazioni, è sufficiente inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare allo 035 254140.

È inoltre possibile leggere i progetti e tutte le informazioni utili sul sito www.mosaico.org.

 

Servizio civile: Associazione Mosaico organizza incontri di orientamento rivolti agli aspiranti volontari

In attesa dell’uscita del bando, Associazione Mosaico organizza incontri di orientamento in cui saranno presentati le caratteristiche sul servizio civile e le opportunità e i progetti presenti sul territorio. “Il bando pubblico per diventare volontari in servizio civile uscirà a breve, dopodiché le ragazze e i ragazzi dai 18 ai 28 anni avranno solo 30 giorni di tempo per partecipare al Servizio civile volontario. Consiglio quindi a tutti gli interessati di partecipare all’incontro prendere contatto da subito con Associazione Mosaico per ricevere un’informazione accurata e puntuale”, afferma il presidente della Associazione, Claudio Di Blasi.

Per l’anno 2008 Associazione Mosaico presenta complessive 116 posizioni su cui selezionare volontari negli ambiti così suddivisi:

  • Assistenza ( Salute / Anziani / Disabili)
  • Cura e conservazione del patrimonio culturale I progetti insistono sulle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Milano e Varese e sono presenti al di fuori della Lombardia (a Ravenna).

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.mosaico.org oppure contattare associazione Mosaico all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare lo 035 254140. È inoltre possibile leggere i progetti su www.mosaico.org all’interno della sezione omonima.

LEGAMI – Quando il Servizio civile diventa una festa

Associazione Mosaico, in collaborazione con ABF, Turismo Bergamo e Open Space, organizza una serata di danza, musica, testimonianze, emozioni per festeggiare il Servizio civile volontario — Curno BG, 30 giugno 2007

Associazione Mosaico patrocina la serata in collaborazione con ABF, Turismo Bergamo e Open Space restaurant & music, organizzano una serata di danza, canto, musica, testimonianze ed emozioni, per festeggiare il servizio civile a Bergamo il 30 giugno c.a. presso l’Open Space di Curno (BG) in via Bergamo, 64 alle ore 20.30.

La direzione, dimostrandosi attenta alle problematiche giovanili, proporrà per questa serata un “menù pizza” (pizza+[bibita o birra]+caffè) al prezzo speciale di € 10,00.

Il bando sul servizio civile è stato pubblicato da poco per i ragazzi tra i 18 e 28 anni che, sino al 12 luglio 2007, hanno la possibilità di orientarsi nelle proposte di progetti offerti da molte associazioni presenti sul territorio.

L’A.B.F. Azienda speciale di formazione della Provincia di Bergamo, in collaborazione con associazione Mosaico e Turismo Bergamo sponsor della serata, vuole con questa iniziativa realizzare un momento di informazione e riflessione sul Servizio civile volontario, unendo testimonianze, danza, musica e canto come linguaggio alternativo e particolarmente sentito dai giovani. Le varie arti poste come collante al Servizio civile volontario possono essere vincenti.

“Una scelta che cambia la vita… la tua e degli altri”, così lo spot diceva gli anni scorsi. Effettivamente per il 35% dei ragazzi in provincia di Bergamo le cose sono andate in quella direzione. L’essenza del Servizio civile volontario: ambiti, progetti, formazione e la loro attuazione alcune volte vengono confusi.

Il servizio civile prevede un compenso di € 433,80 ai ragazzi tra i 18 e 28 anni che parteciperanno al bando, cui seguirà una fase di selezione. Il servizio civile volontario sarà per loro il mezzo per entrare in contatto con il mondo del lavoro.

Vi attendiamo sabato 30 giugno c.a. a Curno (BG) alle ore 20,30 presso l’Open Space in via Bergamo, 64 per conoscerci, conoscervi e festeggiare assieme il Servizio civile volontario.

Di seguito il programma della serata "LEGAMI — Quando il Servizio civile diventa festa":

  • Martine Bucci, coreografa con un pezzo di contact dance “IMPROVVISATION”
  • Josse Procino, cantante solista con “MEDLEY COLLECTION”
  • Djembie percussion group, con “Echi dal Mondo”, ethinic & techno music
  • Dancers: Pavlova Ballet School & Company, campioni del mondo al “Barcellona Dance Grand Prix 2007”
  • La serata sarà animata dalla disco music del dj LUCAS

Info Point di Bergamo

Via Palma il Vecchio 18/c
24128 Bergamo BG

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 035 035 254 140
Fax 035 432 92 24

orari
Lunedì–venerdì
9:0–13:00
14:00–18:00

Sede di Bergamo

Via E. Scuri, 1C 
24128 Bergamo BG

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 035 254 140
Fax 035 432 92 24

orari
Lunedì–venerdì
9:30–12:30
14:30–17:30

Sede di Erba (CO)

 

Piazza G. Matteotti, 19
22036 Erba CO

info.erba@mosaico.org
Tel. 031 679 00 22
Fax 031 228 12 81

orari
Lunedì–venerdì
9:00–13:00
Lunedì, martedì e mercoledì
14:00–18:00
Giovedì e venerdì
14:00–17:00

 

Sede di Monza (MB)

 

Via Cortelonga 12
20900 Monza
tel. 039 9650 026
 
 
orari
Lunedì–venerdì
9:30 –12:30
14:30–17:30